Corso di BREAK-DANCE

La break dance (grafie alternative: breakdancebreak-dance) è una danza di strada sviluppata da teenager afro-americani e latino-americani nel Bronx di New York intorno alle feste casalinghe e di strada organizzate dalla prima comunità hip-hop dal 1973. È conosciuta anche con i termini breakingb-boying o b-girling.

B-Boy MAX

campione pluripremiato a livello internazionale

Kool Herc coniò i termini b-boy e b-girl (abbreviazioni di break-boy e break girl) per identificare chi si scatenava nelle danze durante i break, assoli di percussione che venivano estesi tramite la tecnica del merry-go-round. Si tratta di una danza individuale originariamente svolta all’interno di un cerchio di persone (cypher) e composta da una parte in piedi (toprock) e una serie di movimenti a stretto contatto con il pavimento (footworkpowermovefreeze). Diffusasi a livello globale a partire dalla prima metà degli anni ottanta, insieme a writing, mcing e djing, è considerata una delle discipline che compongono la cultura hip hop.

Parigi 2024: la Break Dance alle Olimpiadi dei Grandi

La Break Dance entra a pieno titolo nell’Olimpo dei Giochi. La notizia era nell’aria da tempo, poi gli organizzatori di Parigi 2024 hanno spinto sull’acceleratore, e adesso la Break Dance si candida a diventare a tutti gli effetti sport Olimpico. Il suo debutto dovrebbe avvenire a Parigi nei Giochi del 2024  e l’Italia sarà presente con gli atleti Azzurri della FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva). 

Ricapitolando, la richiesta di ammettere la Break ai Giochi Olimpici è arrivata direttamente da Parigi che, in qualità di Paese organizzatore, ha espressamente chiesto al CIO di inserire la Urban Dance nata nel Bronx negli anni ’70 fra le nuove discipline.